UTILIZZO DEL GEL LUBRIFICANTE PER L’INSERIMENTO DELLO SPECULUM: problemi e soluzioni.

Premetto che, essendo anch’io donna, capisco perfettamente perché utilizzi il gel lubrificante per inserire lo speculum.

Sta di fatto, però, che utilizzare tale gel può comunque creare un’interferenza importante nella lettura del Pap-test.

Il gel, purtroppo, crea un reticolato sopra le cellule e ne impedisce la lettura.

Nella seguente immagine è ben evidente il reticolato violaceo presente sopra le cellule:

Come puoi capire, così è impossibile leggere ed analizzare le cellule che rimangono sotto.

Il gel, inoltre, può causare anche un ammassamento vero e proprio delle cellule (come vedi nell’immagine sottostante) e, anche in questo caso purtroppo, la lettura risulta impossibile.

Cosa puoi fare?

Come da linee guida nazionali e internazionali, dovresti utilizzare l’acqua, possibilmente calda.

So che non è sempre l’ideale e non è possibile farlo per tutte le pazienti.

Quindi, quando ti capiterà di trovarti nella condizione di dover utilizzare per forza il gel lubrificante, ricordati di utilizzarne poco e di metterlo solo sui bordi dello speculum, in modo tale che durante l’inserimento quest’ultimo finisca esclusivamente sulle pareti vaginali.

Evita quindi di spruzzare il gel sulla punta dello speculum come se fosse una sonda ecografica. Questo porterebbe una bella quantità di gel proprio sul collo dell’utero, contaminando le nostre cellule e rendendone impossibile l’analisi.

Come ultimo accorgimento ricordati di pulire il collo dell’utero con una piccola garza prima del prelievo: questo, oltre ad eliminare le possibili tracce di gel, ripulirà il collo da muco, detriti ed emazie.

Facebooklinkedinmail

Lascia un commento

Iscriviti subito al servizio Gratuito

"Lab Best Practice"

e riceverai un BONUS in REGALO, inoltre:

  • Verrai aggiornato in tempo reale su innovazioni e cambiamenti dei test di laboratorio
  • Scoprirai come adeguare i processi di lavoro dello studio a questi cambiamenti
  • Eviterai perdite di tempo, ritardi, contestazioni e problemi legali
  • Potrai sempre presentare alle tue pazienti il meglio a disposizione nel settore

Compila il modulo per iscriverti subito!